BlogNews

COOPERAZIONE SANITARIA, REPARTO MATERNITA’: il più moderno del Senegal

By 6 giugno 2016 No Comments
COOPERAZIONE SANITARIA, REPARTO MATERNITA'

La costruzione di un’area ospedaliera che ospita dal 2014 il nuovo reparto operativo della maternità, considerato il più moderno del Senegal.

In data 12 dicembre del 2001 il Presidente della Repubblica del Senegal, il Presidente della Regione Toscana e i Presidenti delle Province toscane hanno firmato un accordo di cooperazione tra il territorio toscano e quello del Senegal.

Gli obiettivi principali del programma erano la prevenzione della mortalità infantile, la gestione delle risorse idriche, lo sviluppo economico e la promozione di iniziative interculturali.

La Provincia di Firenze dal 2004 al 2006 ha guidato un progetto di cooperazione sanitaria che coinvolgeva le aziende sanitarie toscane, la Provincia di Siena, l’Associazione dei Senegalesi della Toscana in partenariato con le Regioni di Dakar e Thiès, il Distretto sanitario di Mbao e l’Ospedale regionale di Thiès. Il progetto ha realizzato la formazione in Italia di 15 operatori sanitari (infermieri, ostetriche e medici), la formazione di base a livello locale, piccole infrastrutture ospedaliere e la donazioni di materiali, apparecchiature e mezzi di trasporto. Questa prima fase si è conclusa nel dicembre 2006.

Negli anni successivi e fino ad oggi l’intervento si è concentrato sull’Ospedale Regionale di Thiès, coinvolgendo la Provincia di Firenze e alcune aziende sanitarie e divenendo Progetto di Iniziativa Regionale (PIR).  La gestione delle attività è stata affidata a due Comitati di Pilotaggio, uno in Toscana e uno in Senegal, che individuano le azioni utili a migliorare l’assistenza e valutano congiuntamente i risultati ottenuti.

L’intervento più qualificante ed impegnativo dal 2009 ad oggi, è stata la progettazione e la costruzione di un’area ospedaliera, estesa per ben 416 mq, dove è stato realizzato il nuovo reparto operativo della maternità (sala travaglio, parto, area neonatale..).

Il progetto è stato discusso e sviluppato in comune in tutte le sue parti e le attività sono state monitorate con videoconferenze e sopralluoghi congiunti che hanno anche coinvolto la stessa Azienda costruttrice senegalese.
Questa opera è stata ultimata nel dicembre 2013 ed inaugurata nel giugno 2014 alla presenza di Alberto Zanobini, responsabile del settore “Ricerca, innovazione e risorse umane” della Regione Toscana, settore che comprende anche la cooperazione sanitaria.

Il nuovo reparto operativo della maternità è considerato il più moderno del Senegal: dispone di percorsi separati per operatori, pazienti ed emergenze, ha chiara separazione delle zone sterili da quelle di degenza o di travaglio, l’area neonatale è facilmente controllabile da tutto il personale sanitario in turno e dispone di una sala di cure subintensive con 8 letti nella quale le donne cesarizzate vengono risvegliate o trasferite se in condizioni critiche.

Leave a Reply